Bellezza: il chirurgo su miss Italia, addio a bamboline e maggiorate

“Il 61% delle ragazze di 18-25 anni correggerebbe qualcosa del proprio corpo, dal seno, ai glutei, fino alle cosce. Ma non le finaliste al concorso di Miss Italia: sono tutte belle senza bisturi, secondo canoni ben diversi rispetto a pochi anni fa. Tramontate ormai le ‘bamboline’, ma anche i tipi ‘burrosi’ e le maggiorate, quest’anno è la volta di bellezze ‘sfrontate’, dagli zigomi aggressivi e dal fisico palestrato senza eccessi, con glutei scolpiti e seno non enorme”. E’ decisamente positivo il giudizio sulle concorrenti al titolo di più bella d’Italia di Marco Gasparotti, chirurgo plastico di Roma.

pdf sito