Giorno delle nozze e Chirurgia

Figli a nozze,madri dal chirurgo estetico per il giorno del sì

La mamma è sempre la mamma e le si concede tutto. In occasione delle nozze dei figli può permettersi anche qualche peccato di vanità, che non si limita più alla sola scelta  dell’abito giusto per la cerimonia, ma a veri e propri ritocchi di chirurgia estetica per apparire più bella.

Un trend in crescita, con l’aumento del 20% annuo di richieste di interventi in vista del fatidico sì. Il motivo di tanta preoccupazione non sta solo nell’apparire fresche e
toniche davanti ad amici e parenti ma «anche e soprattutto per non sfigurare nel servizio fotografico», spiega Marco Gasparotti, specialista in chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica. Tanti, quindi, i ritocchi al viso, per un bel primo piano:  «Soprattutto naso, orecchie e borse sotto agli occhi».

Anche le future spose ci tengono ad apparire splendide sull’album dei ricordi: «A volte è proprio la famiglia a regalare un intervento per le nozze. Tra le mamme, però, sono più frequenti i lifting al viso e al collo per apparire più giovani». Attenzione, però: «I ritocchi fatti bene sono quelli poco evidenti, che lasciano il dubbio continua Gasparotti – l’uso delle cellule staminali aiuta ad ottenere un effetto molto naturale ma bisogna sempre rivolgersi a specialisti. Basarsi sulla sola convenienza dei prezzi, magari cercando su internet, può essere rischioso. Prima di essere estetica, questa è chirurgia». Importante, poi, pensarci in tempo utile: «Almeno un mese prima del matrimonio, per dar tempo ai segni dell’intervento di svanire».

Leggi l’articolo completo