Cuscinetti, pelle a buccia d’arancia, pancetta e maniglie dell’amore

Coulotte de cheval, cuscinetti, pelle a buccia d’arancia, pancetta e maniglie dell’amore: insomma, cellulite, per le donne, o grasso localizzato, per gli uomini.

Un incubo per almeno otto italiani sui dieci,tornati dalle vacanze con un po’ di chili in più o con la sgradevole sensazione di avere passato l’estate a cercare di mascherare con parei o abbigliamento oversize quel sovrappeso che comunque spuntava dai leggeri abiti estivi. Gente disposta a tutto pur di perdere qualche centimetro.

Che fare? A sentire gli esperti, è adesso, con tutto l’anno davanti, che bisogna cominciare a darsi da fare: perché la battaglia è lunga. Prima di tutto occorre andare dal dermatologo. Che può fare una diagnosi precisa dello stadio e delle cause che hanno provocato la cellulite e i depositi: scompensi ormonali, predisposizione genetica, problemi circolatori, sedentarietà, cattiva alimentazione, fumo, poco sonno, consumo di alcolici.

Serve quindi una dieta che combatta la ritenzione idrica.

Leggi l’articolo completo