Via il doppio mento con la liposcultura

Il doppio mento è un antiestetico problema che affligge uomini e donne, di ogni età.
Spesso rimane a prescindere da diete e dimagrimenti. Esiste un modo per eliminarlo definitivamente.
Dai 30 ai 40 anni si verifica spesso l’appesantimento del doppio mento, anche se è un problema che hanno anche molte ragazze e ragazzi giovanissimi.
Si risolve definitivamente con una liposcultura localizzata.

Il chirurgo pratica una incisione di 3/4 mm sotto al mento, dunque praticamente invisibile, sia per le dimensioni che per dove e’ ubicata, e attraverso una micro cannula aspira il grasso in eccesso.
Procede poi a rimodellare il collo , con le mani, come una scultura, riadattando la pelle ai nuovi volumi ottenuti.
Procede poi a suturare la micro incisione con minuscoli punti.
Va messo un bendaggio elastocompressivo che andra’ portato per una settimana circa, in modo da evitare il ristagno dei liquidi e per consentire alla pelle una retrazione ottimale.

La liposcultura del collo si esegue in regime di day hospital.
Dopo l’intervento, che va eseguito in sala operatoria con la presenza di un anestesista, ma che prevede una semplice anestesia locale e che ha la durata di 20 minuti circa, il paziente puo’ tornare a casa e riprendere immediatamente le proprie attività.
I risultati dell’intervento sono apprezzabili immediatamente, non appena viene rimosso il bendaggio, e, se l’intervento e’ ben eseguito, i risultati sono assolutamente definitivi.
Consiglio sempre di affidarsi a mani esperte, a specialisti in Chirurgia Plastica (www.sicpre.org) che operino in strutture qualificate e con la presenza di un anestesista.